1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Contenuto della pagina

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Come contattare l'U.R.P.:
Via email al seguente indirizzo: urp@comune.venosa.pz.it
Con PEC al seguente indirizzo: comune.venosa@certposta.biz
Telefonicamente al numero 0972/308631
Attraverso l’uso di noti social networks (pagine facebook e twitter istituzionali)
Personalmente presso la Residenza Municipale alla via Vittorio Emanuele n.198.
Dipendente assegnata all’U.R.P.: dott.ssa Rosaria Sinisi

Che cosa fa?
Promuove l’immagine dell’Ente. All’URP è attribuito, in particolare, il compito di curare la comunicazione verso il pubblico circa i servizi, le strutture, i compiti, i procedimenti, il funzionamento e le iniziative dell’Amministrazione, garantendo agli utenti le informazioni attinenti l’attività dell’Amministrazione e consentendo l’accesso al materiale illustrativo predisposto dagli uffici. A tal fine, deve assicurare agli utenti la modulistica, il materiale illustrativo, la documentazione relativa ai servizi, alle strutture ed ai compiti relativamente alle attività dell’Amministrazione.

Fornisce informazioni immediate e di prima necessità per orientare i cittadini sulle procedure da seguire per avviare le pratiche, sulla documentazione necessaria da presentare, a chi rivolgersi per avere maggiori chiarimenti e in quali orari.

Garantisce il diritto di accesso di cui alla Legge 241 del 1990 alla documentazione stabilmente conservata dall'Amministrazione Comunale (Deliberazioni di Giunta e Consiglio, Determinazioni dirigenziali, Ordinanze, Regolamenti, Programmi, Avvisi pubblici, atti in genere, ecc.). Ogni cittadino deve essere nella condizione di sapere dove sta la sua pratica, e se possibile, quanto tempo occorre per la sua definizione e quale iter deve percorrere. Chiunque abbia interesse per la tutela di situazioni giuridicamente rilevanti può esercitare il diritto di accesso ai documenti amministrativi, secondo le modalità previste dalle seguenti norme vigenti:
- art.25 della legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni, concernenti "Norme generali sull'azione amministrativa";
- D.P.R. 12 aprile 2006, n. 184 "Regolamento recante disciplina in materia di accesso ai documenti amministrativi".

Il diritto di accesso si esercita attraverso la visione e la copia degli atti, fatto salvo il rimborso delle spese al comune per l'esercizio di tale diritto.

Provvede all’analisi dei bisogni mediante l’ascolto dei soggetti a cui sono erogati i servizi. Il cittadino può presentare segnalazioni, reclami, suggerimenti e proposte per migliorare i servizi del Comune.